CROSTOLI DI CASA MIA

Tutto il periodo di carnevale è stato un susseguirsi di ricette di dolci tipici in tema.

Ne ho raccolte un sacco. 
Ed anche se fuori stagione, volevo condividere la ricetta dei miei crostoli, esattamente come riportati in una vecchissima ricetta di una zia di mio padre. 
Io continuo a sostenere che siano la migliore versione, sia che io abbia preparato ma anche che io abbia mangiato.

Poco importa che siamo (appena) fuori stagione... a mio padre dobbiamo farglieli anche in estate!!!! 




















CROSTOLI DI CASA MIA:

400g di farina per dolci (come"chiama")
2 cucchiai di zucchero
50g di burro morbido
3 uova
50 g di succo d'arancia (io ho usato la miscela Spumadoro in questo caso)
1 cucchiaio di grappa
zucchero a velo
zucchero semolato
olio per friggere

Mescolare la farina con le uova, aggiungere tutti gli ingredienti uno alla volta, tenendo per ultimo il succo o, come nel mio caso, la miscela Spumadoro.
Far riposare un'ora l'impasto al fresco.

Suddividere la pasta e tirarla con la macchinetta. 

Suddividerla in rettangoli e, quando l'olio è a temperatura, friggere pochi rettangoli per volta.

Spolverare poi i crostoli prima con lo zucchero a velo poi con quello semolato. 













Commenti

  1. Beh quando un dolce è buono, lo è in tutte le stagioni, perciò vada per i crostoli in marzo ^_^

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari