RISO STIR-FRY CON TACCHINO E VERDURE



Chi mi conosce sa che apprezzo molto la cucina asiatica, 
e siccome, fino a determinati livelli che certo non mi posso permettere abitualmente, 
le esperienze che ci raccontano conoscenti, recensioni e notiziari 
sui ristoranti 
sono spesso inquietanti rispetto a ciò che veramente viene servito ,
ho cercato nel tempo di imparare a realizzare a casa molto piatti.
Dal sushi ed altri piatti giapponesi, al cinese, passando per il thailandese.
Molte ricette le seguo secondo le istruzioni, dosi ed ingredienti originali,
altre sono " di ispirazione" orientale. 
Si tratta di quei piatti che prevedono ad esempio la salsa di soia, lo zenzero
o la cottura stir-fry.
Cos'è questa cottura stir-fry?
E' un tipo di cottura che sostanzialmente si traduce in una frittura veloce,
quindi sempre a temperatura altissima, 
e permette di conservare il colore, la consistenza e il sapore dei vari ingredienti, oltre al loro valore nutritivo.


Nella mia ricetta gli ingredienti sono "nostrani": tacchino, piselli, zucchine, carote e scalogno.
Arricchite, come già detto con salsa di soia, zenzero e peperoncino.
Io adoro questo riso e me lo sono mangiato, 
dandomi un bel pò di arie,
con le bacchette.


RISO STIR-FRY CON TACCHINO E VERDURE

1 petto di tacchino a striscioline
1 scalogno
1 spicchio d'aglio
250 g di riso a chicco lungo (io in realtà ho usato quello che avevo)
1 carota
1 zucchina
1 manciata di piselli precotti
1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
1 peperoncino
salsa di soia
zenzero in polvere
curry
sesamo
olio evo

Bollire il riso in acqua salata aromatizzata al curry.
In una padella rovente, in un filo d'olio, rosolare il tacchino a striscioline, quindi aggiungere lo scalogno tritato, lo spicchio d'aglio, il peperoncino, lo zenzero, le carote e le zucchine a dadini, infine i piselli ed una spolverata di sesamo.
Saltare un paio di minuti, quindi sfumare con qualche cucchiaiata di salsa di soia ed il concentrato di pomodoro, aggiungendo a questo punto anche il riso al curry.
Mescolare qualche minuto a fuoco alto.





Commenti

Post più popolari