FILETTI DI NASELLO IN ROSSO

Per fortuna è lunedì.
Sembra suonare male, molto male, lo so.
Ma dopo tutti questi ponti, in cui si sono alternate feste, cene, 
discoteche e trallallà, 
io sento che sto per scoppiare.
Un'aurora boreale.
Sopra la mia casa.
Ma arriva il lunedì a salvarmi.
Chi l'avrebbe mai detto?
Quindi oggi,
sia per me sia per mammì,
pesce leggero leggero, anche se molto sfizioso.
Filetti di nasello, in salsa rossa di olive e capperi.
Semplicissimo.
Resuscitante.


Filetti di nasello in rosso:
Mettere in una padella i filetti di nasello (ancora congelati) con un filo d'olio e versarvi sopra della passata di pomodoro, del sale, del pepe, dell'origano fresco e anche un pò di secco, olive tagliate a rondelle e capperi.
Coprire con il coperchio e far cuocere a fuoco basso, finchè i filetti saranno morbidi (fanno presto, circa 10/15 minuti, e non si dovrebbe avere bisogno di aggiungere acqua, ma nel caso aggiungerne un pochina di calda con una punta di dado vegetale per non avere l'effetto "slavato").
Far andare un minuto senza coperchio, spegnere e condire con un filo d'olio evo.



Commenti

  1. ciao eleonora! arrivo qui dal tuo sprintosissimo commento e non vedevo ora di conoscerti!! sappi che gli opposti si attraggono!! :))
    e cmq è giusto che ognuno si rispecchi nel proprio blog e io adoro le persone di impatto che arrivano dritte, con qualsiasi mezzo!! anche le tue ricette sono sfiziose! complimenti e benvenuta in bloggalline!!! :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari