ERBE SPONTANEE: farfalle pasqualine con asparagi selvatici

Mi devo specializzare nel nome dei piatti.
Perchè mi rendo conto facciano ridere.
Ma insomma io sono qui per divertirmi...
e appunto:
in che altro modo usare le famose sparaxine, 
o asparagi selvatici che dir si voglia, oltre al mio
speciale risotto.
Ormai i tanoni sono finiti, quindi si
fa strada a grandi falcate la stagione degli asparagi!
Io non amo molto gli asparagi, qualsiasi tipo siano, nella pasta.
Tranne in questa versione, che oggi propongo.
Un pesto.
Un classico pesto.
Con sopra uova sode "spatacchiate".

Provate.




FARFALLE CON PESTO ASPARAGI E UOVA SODE
Fate un soffritto di cipolla (e aglio intero, da togliere poi) aggiungervi gli asparagi mondati e tagliati a pezzettini. Farli cuocere qualche minuto.
Tostare per pochissimo tempo, senza alcuno condimento, dei pinoli in un padellino. 
Mettere nel bicchiere del mixer gli asparagi, i pinoli, sale, pepe, ricotta affumicata, olio evo a filo.
Spezzettare un paio di uova sode in un piatto e condirle con un filo d'olio, sale e pepe.
Cuocere le farfalle al dente e conservare un mestolo di acqua di cottura.
Saltare la pasta nel pesto, bagnandola con l'acqua di cottura per tenerlo morbido.
Distribuire nei piatti con le uova sode tritate sopra e una spolverata di grana.







Commenti

Posta un commento

Post più popolari