LASAGNA BIANCA COI CHIODINI E IL TALEGGIO


Io l'autunno lo amo in una maniera che non posso e non riesco a descrivere.
Mi prende proprio dentro, nel cuore, attraverso gli occhi, nella pancia.
Naturalmente questo sentimento si traduce anche nella cucina, nei piatti che si portano in tavola.
Ritroverete gli elementi di questa foto in un'altra, quella della lasagna con la zucca e speck, perchè quel giorno ci fu la sfida  per scegliere quale fosse più adatta per il pranzo di Natale... poi in realtà ho fatto dei ravioli con la zucca  e lo speck e una lasagna col Praga e i carciofi!
Ma tra tutte e quattro le ricette citate si può scegliere ad occhi chiusi!

LASAGNA BIANCA COI CHIODINI E IL TALEGGIO

500g di funghi chiodini
1 porcino abbastanza grosso ( o un pochi di secchi)
1 grossa carota
1 cipollotto bianco
burro
1/2 bicchiere vino bianco
timo fresco
sale e pepe
1/2 litro di besciamella
grana grattuggiato
una confezione di pasta fresca

In una noce di burro rosolare il cipollotto tritato  e la carota a cubettini. aggiungere i funghi tagliati abbastanza sottilmente e i porcini.
Cuocere a fiamma vivace mescolando e sfumare col vino. Far evaporare, salare e pepare. Aggiungere il timo e cuocere un quarto d'ora a coperchio chiuso. Spegnere e far raffreddare.
In una casseruola antiaderente mettere il taleggio a pezzettini senza crosta. Aggiungere la besciamella e accendere la fiamma. Mescolare bene con una frusta. Se addensa troppo aggiungere un pò di latte, deve essere fluida e morbida.
Assemblare la lasagna: ungere la teglia, un velo di besciamella, strato di pasta, funghi, besciamella,...
Sulla superficie, mettere un altro pochino di  besciamella e una spolverata di grana.

Infornare a 180° per 30 minuti, e poi 5 minuti sotto il grill (oppure utilizzare un foglio di alluminio per coprire e poi scoprire gli ultimi 10 minuti).



Commenti

Post più popolari