salsa verde per bolliti

Sabato sera c'è stata la cena per il compleanno del mio adorato (e viziato) moroso.
Come nella miglior tradizione veneta e adatta al periodo le specialità sono stati i tortellini fatti in casa da me   (620 precisi... faticaccia!) e  i bolliti.
Più comfort food di così per coccolare e festeggiare la persona che ami...!
Ai bolliti nella nostra tradizione si accompagnano le salse tipiche: kren, pearà (più veronese che vicentina, ma io abito proprio nella punta a confine con Verona e Padova, quindi ne risente, oltre al dialetto, anche la tradizione culinaria!) e una mia versione della bagnet vert piemontese.
Ed è proprio di quest'ultima la ricetta che segue...


SALSA VERDE PER BOLLITI
50g di prezzemolo
5 filetti di acciughe sott'olio
il tuorlo di un grosso uovo sodo o due di piccoli
mezzo spicchio d'aglio 
mezzo cucchiaino di zucchero
la mollica di un panino (o una fetta di pane in cassetta, che è tutto morbido)
una cucchiaiata abbondante/una e mezza di capperi sott'aceto
aceto di mele
sale e pepe
olio evo (io ho usato un olio non filtrato, "grezzo" ma molto saporito)

Mettere ad ammorbidire il pane nell'aceto di mele.
Nel bicchiere del mixer inserire il prezzemolo, le acciughe, i capperi, i tuorli, lo zucchero, la mollica e tritare. Aggiungere a filo l'olio evo rendendola ben cremosa.
Salare e pepare.
Servire come accompagnamento  dei vostri bolliti.

ps: aggiungendo dell'altro tuorlo di uova sode questa salsa è un ottimo ripieno per il bianco delle uova sode o  di pomodorini per una fresca cena estiva!

Commenti

Post più popolari