da ieri ho un Suegno!


Neanche il tempo di pensarci un pò su.
La prova che mica occorre inventarsele le magagne.
La ri-prova che ogni giorno, se non stiamo attente, finiamo a testa in giù in una gabbia di scimmie. E il problema non è quello che ci potrebbero fare le suddette, ma l'avvilente esitazione nel distinguerci da parte dei soccorritori venuti a tirarci fuori di lì.
Dunque bisogna stare attente. E rassegnate.
La sorpresina del giorno? L'herpes labiale. Non ci facciamo mancare niente.
Non penso certo di essere l'unica vittima di questa turpe barbarie. Ma sono tra le campionesse dei metodi fai-da-te per rimediarvi. Tutti fallimentari. Miseramente fallimentari.
A me l'herpes viene sulla punta del labbro inferiore. Ergo il mio profilo subisce una mutazione. Divento altro. Una moka. Un luccio. Lo yacht Suegno di Piersilvio.
Bisogna trovare metodi per mimetizzare il tutto.
Partendo dal portarmi tutti i capelli ai lati del viso, in una revisitazione (tra le meglio riuscite) di Samara Morgan, che, con un'esperienza di sette giorni in un pozzo ad arrampicarsi, ha qualche giustificazione in più riguardo il suo aspetto.
Ho letto  che si può mettere del dentifricio. Quindi mi sono armata di pasta del capitano e, con cazzuola e frattazzo, ho rivestito el suegno di stucco mentolato. Ma dopo qualche minuto mi sono crepata e sgretolata e caduta a pezzi direttamente nel sugo che sobolliva.
Poi un volpe qualsiasi deve avermi detto "Bicarbonato. Bicarbonato e acido ascorbico. Si-si". Se uno pontifica così dev'essere per forza un metodo infallibile. Ma l'acido ascorbico? Come la mettiamo? Dove vado in cerca? Soprattutto le mie reminiscenze di chimica tardano ad arrivare e sono troppo pigra per informarmi. Ho pensato di sostituire con il succo di limone. ça va sans dire: doloroso come averci appeso dell'nduja a strati.
Alla fine mi sono affidata ai cerottini. Quelli che ti metti il rossetto e non si vedono più. Si. Come no. Non fatelo. Non fatelo nessuno. Che tu metta il rossetto oppure no, quelli ad un certo punto prenderanno vita e come una manta inizieranno a muovere le alette attirando l'attenzione di chiunque ti stia davanti.
Per carità. Meglio portarci sta grancassa appesa davanti.
E se qualcuno ti dice "hai l'herpes?", prima di fargli i complimenti per la domanda intelligente, rispondi no.
Ho un Suegno!

Commenti

  1. Bravissima,ne so qualcosa per esperienza ultra trentennale,sul labbro altrui,l'unica cosa è conviverci e sbattertene......guarda che uno che ti bacia lo trovi sempre.....e vorrei vedere,per un insignificante herpes!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!F.C.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari